PILLOLE D’AUTORE: La Paura e la Danza (Vinci / De Brito).

“A intensidade do sentimento comanda a intensidade do gesto”.

(Lùcia De Brito)

“Ho paura, avendo una malattia degenerativa, di rimanere su un letto per il resto dei miei giorni senza alcuna autonomia ed essendo di peso alle persone che mi stanno intorno. Per lo stesso motivo ho paura dell’intervento che dovrò affrontare entro un mese da ora. Ho paura dell’anestesia, dei possibili danni permanenti, della cicatrice, di perdere la mia voce. Ho paura perché devo tagliarmi tutti i capelli e non so se guardandomi allo specchio, mi riconoscerò. Ho paura degli incidenti stradali perché il mio primo ragazzo è morto in un incidente stradale, ho paura della povertà e dei debiti, ho paura delle morti inspiegabili perché persone alle quali ho voluto bene sono morte in circostanze non chiare, ho paura della gente aggressiva e che urla, perché ho subito urla e aggressività. Ho paura dei terremoti perché ho partorito durante un terremoto, ho paura delle altezze. E dunque non amo le montagne che mi piace immaginare, ma solo dalla pianura”.

(Simona Vinci)

__

“…ho paura della paura perché sono stata una bambina immortale, che si sporgeva dalle finestre, andava in bici senza mani e un giorno mi sono scoperta vulnerabile”.
(Simona Vinci)

Talvez seja tão somente isto, Sr. Bourcier, que me projecta numa outra qualquer, que tanto gosto mas nem sempre aparece. Só quando quer, só quando lhe apetece e finge que não me conhece.
Rio-me. Não vou questioná-la ou julgá-la?!
Amo como se expressa e não imagina o quanto me divirto neste jogo de faz-de-conta. Só não estou certa de quem finge o quê…
O chiar dos pés no soalho e o ritmo da respiração marcam o compasso de uma coreografia improvisada que me energiza o tronco.
Entre rotações, torções e desencaixes, esvazio o interior no exterior e deixo o corpo fugir a rigores e mimetismos, que num brando cair de braços seguido de um violento arquear de pernas, se expressa num forte aplauso da alma:

“Bravo! Bis!”

Não há tempo para recomeçar.

(Lùcia De Brito)

Annunci

Informazioni su dario deserri

...on my own way home...
Questa voce è stata pubblicata in Cultura, Senza categoria e contrassegnata con , , , , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...